Gaetano Micciché

Presidente
Lega Serie A

Gaetano Micciché (Palermo, 1950)

Presidente di Banca IMI dall'aprile 2016. Direttore Generale di Intesa Sanpaolo dal febbraio 2010 all'aprile 2016, membro del Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo dal maggio 2013 all'aprile 2016, Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo dal gennaio 2007 e Amministratore Delegato di Banca IMI dall'ottobre 2007 al marzo 2015.

Laureato in Giurisprudenza, ha conseguito il MBA alla SDA Bocconi con il diploma di merito nel 1984 e gli è stato conferito il "Master of Masters" - Master Alumni Association - nel dicembre 2008. Nel febbraio 1971 inizia la propria carriera professionale presso la Cassa di Risparmio delle Provincie Siciliane, raggiungendo la carica di Responsabile Clientela Corporate. Nell'aprile 1989 passa al settore industriale con la Rodriguex S.p.A. come Direttore Centrale Finanza. Nel novembre 1992 assume la carica di Direttore Generale di Gerolimich-Unione Manifatture, gruppo quotato alla Borsa Italiana. Nell'ottobre 1997 diventa Amministratore Delegato e Direttore Generale di Olcese S.p.A., quotata in Borsa. Nel giugno 2002 entra in Banca Intesa S.p.A.

Da marzo 2018 è presidente della Lega Calcio Serie A. Inoltre fa parte del Consiglio di Amministrazione di RCS S.p.A. ed è membro dello strategic advisory board di Neuberger Berman/NB Renaissance Partners Ltd. E' consigliere di ABI - Associazione Bancaria Italiana, nonché componenete del Comitato Scientifico del Politecnico di Milano, membro del Consiglio Direttivo di ANSPC - Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi del Credito. Ha ricoperto, anche in passato, incarichi di rilievo quali: consigliere di amministrazione di Pirelli, Prada, Telecom Italia, Alitalia, Edison, Borsa Italiana e 21 Investimenti.

Il 31 maggio 2013 è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.